Le Pubblicità Regresso (3ª puntata)

Venite, donne, a vedere come potrebbe essere la vostra vita se deste retta alla pubblicità.

Una donna (anzi, una mamma) ha dentro di sé un’istinto innato per capire cosa è meglio per la sua amata prole. Proprio per questo non so capacitarmi perché mia madre non mi abbia mai proposto una birretta per conciliare il sonno. Anni e anni a bere latte la sera e c’era qualcosa di più efficace…

bud.jpg
altro che bacetto della buona notte

Le donne (sempre in quanto mamme) capiscono l’importanza del cellophane per i loro figli e per per questo li ricoprono di strati e strati di pellicola.

cell

Così, magari non li sterminano assieme agli insetti.

budgeport

Ma una donna può essere realizzata anche in altri modi: con la giovinezza, l’amore… e il lardo.

lard2

E se non basta lo strutto a rendervi affascinanti e desiderabili, beh, allora c’é qualcosa che può aiutarvi. E viene addirittura dall’Antico Egitto.

cleopatra

Che poi, dentro, ci sarà la stessa roba con cui la tipa sopra ammazzava le zanzare.

 

10 thoughts on “Le Pubblicità Regresso (3ª puntata)

  1. Ma sono surreali! Tutte!
    L’ultima poi mi sembra una di quelle pubblicità che una volta si trovavano sul retro della copertina della Domenica Quiz… tipo gli occhiali a raggi X per vedere attraverso gli abiti femminili, la pistola di plastica “fedele riproduzione della famosa Beretta”, etc.

    Mi piace

  2. Pazzesco! Sono bellissime! Sarebbe bello provare a pubblicarle oggi.
    Una volta avevo letto una pubblicità del burro che consigliava di mangiarne molto perchè lubrificava le vene… ovviamente era vintage, pubblicata diversi decenni fa.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...