Dieci copertine brutte (20ª puntata)

Torna la rubrica più interminabile, inqualificabile e inguardabile di Rock’N’Blog.

Tempo di mare e bagni sulla spiaggia, ma anche di copertine brutte (e che vi volevate salvare, per caso?): oggi si parte con Winnie, che immortala la cattura dello squalo che si era affezionato all caviglia di Adam West durante una puntata di Batman.

wailinwithwillie
Wailin’ With Winnie

Quim Barreiros si appresta a liberarsi dal giogo della civiltà e dei vestiti, per suonare in tutta libertà come già abbiamo visto fare ad altri nella scorsa puntata.

barreiras
Recebi Um Convite

Il povero Bo Deaton, invece, è un pò depresso perché tutti gli amici vanno al mare e lui deve lavorare, così si domanda se di lui frega qualcosa a qualcuno.

bodeaton
Who Cares?

Heino continua a imperversare per i monti, magari nella speranza di trovare Heidi e il nonno per cantargli qualcosa. Chissà cosa ne pensa Nebbia a proposito…

heino42
Heidi, le capretten ti fannen ciaon

Intanto Lis e Julian si sono fatti immortalare prima della solita rapina alla banca del martedì.

luisyjulian
Luis Y Julian

I Bee Gees prima del loro successo di fine anni 70, quando usavano LSD in maniera pesante.

beegees3
The Bee Gees First

L’aver occupato militarmente le classifiche per un bel po’ di tempo, non ha sortito sempre manifestazioni d’affetto nei confronti dei fratelli Gibb. Tipo quello degli Accident (a chi te muort).

accident
Kill The Bee Gees

Nessuno invece si è mai filato questi due. Chissà il perché?

bear
Red Shoe Trucken

I Country Ramblers, al contrario, si vantavano di spezzare cuori a destra e a manca e se la ridevano della disperazione di una povera ragazza schiantata dal dolore.

countryramblers-heartbreakers
Heartbreakers

Ma alla fine, cosa c’é di meglio di una invitante e ammiccante raccolta di Mozart? Anzi, vado subito a comprarmela.

mozart2
The Best Of Mozart

Published by

Luca Divelti

Appassionato di musica, film, sport, fumetti e di tante cose ritenute a volte inutili, che però riempiono la vita e aiutano a vivere meglio. Se è così, forse tanto inutili non saranno...

16 thoughts on “Dieci copertine brutte (20ª puntata)

    1. vabbè salviamola, anche perché a giorni saranno cinquant’anni dalla pubblicazione del disco (o intendevi quella degli Accident? ;-))

Rispondi