Dieci copertine brutte (24ª puntata)

Un po’ di copertine per le vostre giornate sulla spiaggia…

Tempo di vacanze e di mare, di sole e lettini, di abbronzature e relax… e anche di Mrs. Mills.

mrsmills4
I’m Mighty Glad

Tra i tanti sconosciuti che si sono susseguiti in questa rubrica, ogni tanto fa piacere incontrare qualcuno che almeno una canzone l’ha azzeccata nella sua carriera: Mungo Jerry verrà ricordato per la sua In The Summertime e per essere veramente brutto.

mungo
In The Summertime

Se in questi giorni affollati avete problemi di parcheggio sulla spiaggia, non imitate i Plasmatics, un gruppo dal nome che sembra rubato a un robot da cucina e dall’auto ormai inutilizzabile.

plasmatics1
New Hope For The Wretched

Avvertenza: se vedete Beto Mendez sorgere dal mare siete stati troppo al sole.

mendez
Pachacamac

Per chi vuole una vacanza diversa, si può ipotizzare un bel viaggetto nei pressi della zona industriale di Stoccolma.

Ann-Kristin_Hedmark_Gunnar_Enqvist_Var_dag_i_visa_och_versch_4_1151_500
Var Dag I Visa Och Versch

Quel simpaticone di Mike Kruger ha deciso stavolta di andare in Texas e si è conciato nel modo più sobrio possibile.

mikekruger10
JR’s Bruder

Heino, intanto, sta aspettando la sua Hannelore per suonarle la serenata. Chissà se non gli ha dato buca…

heino76
Gelaten al cioccolaten, dolce und un pò salaten…

Poco lontano, il Cuarteto de oro avrebbe fatto meglio ad andare al mare.

lobizon
La gaita del lobizon

I Novalis vorrebbero partire anche loro, ma oggi sembra che la giornata sia un pò ventosa…

novalis
Vielleicht Bist Du Ein Clown?

Chiudiamo con una copertina dedicata alla bella musica di una volta: certo che non ne fanno più di canzoni così!

disco81
Disco 81

Published by

Luca Divelti

Appassionato di musica, film, sport, fumetti e di tante cose ritenute a volte inutili, che però riempiono la vita e aiutano a vivere meglio. Se è così, forse tanto inutili non saranno...

22 thoughts on “Dieci copertine brutte (24ª puntata)

  1. Ma era un successone, anche perché c’era uno che soffiava in una specie di brocca, cosa che evidentemente colpiva molto, e all’epoca bastava poco.

      1. Io non so niente e se vuoi, nel caso possa servire, posso cercare un alibi a quel “qualcuno” 😉

      2. Più che altro, speriamo che Hannelore non si sia accorta di nulla, altrimenti questo “qualcuno” rischia la sua tremenda vendetta…

      3. Brava, questo è l’atteggiamento giusto: non farti soffiare da sotto il naso un partito come Heino 😊

  2. Mungo…inguardabile, Beto Mende…ma Poseidone dove stava?
    Ed ecco il mio Heino, quel biondo con il rosso è tutto un programma, altro che serenata!

  3. In mezzo a tanto orrore, perfino Heino fa la sua bella figura. O forse sto guardando troppe copertine brutte e il mio giudizio è appannato…

Rispondi