Dieci copertine brutte (30ª puntata)

Dieci copertine brutte (30ª puntata)

12/09/2017 18 Di Luca Divelti

Trenta puntate di orrori assortiti.

Per tutti coloro che pensavano non potessero esserci così tante copertine brutte, la trentesima puntata di questa rubrica potrà sembrare sorprendente. Per tutti gli altri che credono invece non ci possa essere limite al brutto, questo traguardo non sarà una sorpresa. Iniziamo la puntata di oggi con un gruppo di facinorosi esagitati e per nostra fortuna al di là delle rete di protezione: i Bastard.

bastard

Back To The Nature

Le Wicked Lady, stranamente orgogliose delle loro frange infinite, si mettono invece in posa.

wicked

Underneath The Neon Tonight

I Walkers puntano all’eternità. Magari con un altro taglio di capelli.

walkers

Forever

Introduciamo oggi le De Alpenzusjes: le copertine improbabili di questo duo saranno uno dei punti fermi delle prossime puntate di Dieci copertine brutte.

zusjes

Alser Wat Te Feesten Volt

E, a proposito di punti fermi, ecco Heino sotto acido.

heino75

Haselnuss

Mike Adkins, nel frattempo, si sente di dover ringraziare per la colomba.

MikeAdkins

Thank You For The Dove

La tigre sullo sfondo, invece, ringrazia per la facile preda che le hanno scodellato a pochi passi.

irma

Irma Serrano

Mama Lion, molto più furba di Irma Serrano, piuttosto che fare la sua fine, si allatta il leoncino.

mamalion

Ain’t Too Proud To Beg

Non saprei se sono peggio gli occhiali o il pelliccione di Johnny Tolengo. Forse lui che ha deciso di conciarsi così.

johny

EL Majestuoso

Chiudiamo con John Travolta: magari la pelliccia di Johhny Tolengo gli avrebbe fatto comodo.

travolta.jpg

Can’t Let You Go

I Social