Il cast alternativo degli Avengers

I supereroi mancati.

The Avengers è stato nel 2012 il primo grande evento del Marvel Cinematic Universe, che ha visto i protagonisti dei precedenti lungometraggi (Iron Man, Hulk, Thor, Capitan America) riuniti in un unico film.

Fin dal debutto nel 2008 l’Universo cinematografico della Casa delle Idee ha avuto un enorme impatto commerciale e ha permesso a gran parte degli attori prescelti di lanciare o rilanciare le proprie carriere. Ma come spesso accade furono molti i nomi coinvolti nella fase iniziale e in alcuni casi si ricorse a un lungo casting prima di decidere a chi affidare i volti dei supereroi più potenti della Terra.

Partiamo da Iron Man e da Robert Downey Jr., che proprio grazie a Testa di Ferro è riuscito a raddrizzare una carriera ritenuta ormai compromessa: al posto dell’attore newyorkese fu ipotizzato inizialmente Sam Rockwell (destinato comunque a partecipare come Justin Hammer in Iron Man 2), anche se all’origine del Marvel Cinematic Universe i più papabili a indossare la tuta di Tony Stark sembra fossero Leonardo Di Caprio, Nicholas Cage e Tom Cruise.

ironmantomcruise.jpg

Per quanto riguarda il Gigante di Giada, dopo i non riuscitissimi film con Eric Bana e Edward Norton, la Marvel decise di affidare la parte di Hulk a Mark Ruffalo, che superò di un soffio il concorrente Joaquin Phoenix.

La scelta su chi dovesse interpretare Capitan America fu piuttosto ingarbugliata: prima di coinvolgere nel progetto Chris Evans (reduce dai pessimi adattamenti dei Fantastici 4), furono vagliati Michael Cassidy, Ryan Philippe, Garrett Hedlund, Scott Porter, Jeremy Renner (poi scelto per diventare Hawkeye) e Patrick Flueger, anche se quello che si avvicinò più di altri a essere l’Eroe della Seconda Guerra Mondiale fu John Krasinski.

Alexander Skarsgard, Tom Hiddleston e soprattutto Channing Tatum diedero molto filo da torcere a Chris Hemsworth prima che quest’ultimo la spuntasse per il ruolo di Thor, mentre per il fratellastro Loki fu considerato Josh Hartnett, prima di contattare Tom Hiddleston. Anche Scarlett Johansson non fu la prima scelta per la Vedova Nera, che doveva essere interpretata da Emily Blunt.

black_widow__emily_blunt.jpg
che non sarebbe stata male nei panni di Natasha Romanoff

L’unico dei protagonisti di Avengers che poteva dirsi certo di essere nei film era Samuel L. Jackson, anche perché il suo Nick Fury era stato da poco rimodellato nei fumetti proprio a sua immagine: in questi casi non c’è proprio casting che tenga!

 

Published by

Luca Divelti

Scrivo di musica, film, sport, fumetti e di tante cose ritenute a volte inutili, che però riempiono la vita e aiutano a vivere meglio. Se è così, forse tanto inutili non saranno...

4 thoughts on “Il cast alternativo degli Avengers

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.