Le copertine animate (1ª puntata)

Le classiche copertine degli album prendono vita in questa nuova rubrica.

Come avrà capito chi segue questo blog da tempo, le copertine degli album hanno avuto sempre un posto di rilievo negli articoli: questo anche perché la loro bellezza (o bruttezza) ha inciso spesso sul successo o meno dell’album che rappresentavano, diventando in alcuni casi veri oggetti di culto. Nel vasto mare di Internet si possono trovare artisti che hanno dedicato il proprio tempo per rendere vivi gli artwork dei loro album preferiti. Ad esempio, ecco la band che più di ogni altra ha segnato la storia del pop, anche grazie alle sue copertine: i Beatles.

beatles

Dopo i Beatles, giustamente non possono mancare i Rolling Stones.

rollingstones.gif

Da un gruppo nato dalla passione dei suoi membri per il blues, a uno dei più grandi rappresentanti del genere: B.B. King.

bbking.gif

La cartoon band per eccellenza dei Gorillaz si merita di diritto un posto in questa rubrica.

gorillaz.gif

Volendo rimanere in ambito di copertine cartoonesche, ecco Reality di David Bowie.

bowie4.gif

E Follow The Leader dei Korn.

korn.gif

Chiudiamo questa prima puntata con i Pink Floyd e la stupenda copertina di The Endless River.

pinkfloyd7.gif

 

 

Published by

Luca Divelti

Appassionato di musica, film, sport, fumetti e di tante cose ritenute a volte inutili, che però riempiono la vita e aiutano a vivere meglio. Se è così, forse tanto inutili non saranno...

8 thoughts on “Le copertine animate (1ª puntata)

    1. Beh, le copertine brutte sono imbattibili 😁. Quella dei Korn fu disegnata da Todd McFarlane, autore di Spawn e precedentemente famoso x aver rinnovato l’immagine dell’Uomo Ragno a inizio anni 90.

Rispondi