two man sound

I Two Man Sound, le meteore musicali di Disco Samba

Prendi un trio belga e fagli mischiare samba e bossa alla Disco Dance: avrai un’irresistibile miscela musicale che conquisterà il mondo e darà ai Two Man Sound gloria e ringraziamenti infiniti dai trenini di Capodanno.Questo trio riuscì con Charlie Browne e soprattutto con la celeberrima Disco Samba del 1978 a invadere i mercati internazionali, che s’inchinarono a questi nuovi improbabili dominatori.

two man sound
i nostri sobri eroi

Il gruppo era formato da Sylvain Vanholme (chitarrista di lungo corso e leader di vari gruppi pop-rock), Lou Deprijck (cantante e in seguito produttore di Plastic Bertrand) e l’immenso Yvan Lacomblez (percussionista dalle smorfie e movenze impagabili), detto Pipou.

La geniale trovata di realizzare un medley con le più celebri canzoni brasiliane  (che comprendeva Brigitte Bardot, Pais Tropical, Fio Maravilha, Mas Che Nada e altri successi), fu garanzia di vendite alle stelle, con piazzamenti illustri soprattutto in Sudamerica, Belgio e Italia, mancando però il colpo grosso nelle classifiche anglofone.

Da allora, ogni volta che si avvicina il veglione di Capodanno, Disco Samba e i Two Man Sound tornano a farsi sentire e a ricordarci quanto possa essere semplice a volte la formula del successo.

I Two Man Sound si sciolsero all’inizio degli anni 80, ma il contributo che diedero alle feste e ai balli di gruppo fu fondamentale, lasciando difficile anche solo concepire un’esistenza dei trenini prima della loro apparizione.

two man sound

Published by

Luca Divelti

Scrivo di musica, film, sport, fumetti e di tante cose ritenute a volte inutili, che però riempiono la vita e aiutano a vivere meglio. Se è così, forse tanto inutili non saranno...

5 thoughts on “I Two Man Sound, le meteore musicali di Disco Samba

    1. La fortuna di poter ascoltare altro ha salvato intere generazioni ;-), anche se comunque loro erano simpatici e non avevano le pretese “artistiche” di molte altre meteore musicali.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.